giovedì 11 dicembre 2008

Stanby

stesa a terra
...sul manto di foglie...
ha perso le conoscenze...
funzioni vitali ridotte al minimo
il corpo ha decellerato il ritmo vitale
all'improvviso
senza preavviso..
il cuore ha rallentato il battito...
ed ora è in coma persa nella natura

occhi chiusi,
e labbra serrate...
non era stanca...ma ora è spenta...
e nessuno può svegliarla...
nessuno può curarla..

ma ecco la natura...non rimane a guardare...
Un piccolo ragno inizia a tessere la sua tela
pian piano è coperta dal lensuolo di ragnatela...
intanto inizia a calare le tenebre...e l'aria si rinfresca..
e questa coperta può servire...
foglie cadono..aderendo alla tela di ragno...
così passò la notte...temprata dalla coperta

acqua in goccie...
scivolano da alcune foglie che effettuano da traspirazione...
idratandola...

passa un altro giorno è lei
è ancora immobile...
e spenta
circondata da vita..continua..e in movimento

passato qualche altro giorno...
lei si rigenera..quel tanto da aprire gli occhi..
dal sonno senza sogni...
ma riesce a muore solo gli occhi...
il resto è immobile...
non nè percepisce più l'esistenza...
muove gli occhi..
a destra e sinistra ..

deve alzalsi...
prova a muovere le mani...
ma i primi tentativi falliscono...
ma tenace ci riprova...
fino a riuscire a muovere qualche dito...
riacquistati il potere della mano...
rompe la ragnatela scrollando le foglie..
ma riesce solo a muovere le braccia...
il resto è bloccato...insensibile...è rimasto addormentato..
allora decide di sfruttare quello che riesce ad usare...cioè le braccia...
con esse si fà da leva per rialzarsi..e mettersi seduta
e facendo forza sulle braccia trascina il proprio corpo a pochi centimentri più dietro..
liberandosi ultriormente dalla sua coperta..
si ferma per riprendere le forze..

si sente un pò un baco intento nella metamorfosi per diventare una farfalla...
ma si chiede se riuscirà a tornare a camminare....

16 commenti:

ALTERATA ha detto...

Complimenti per il tuo blog!!!

Marco Crupi ha detto...

Bellissimo anke il tuo articolo

ALTERATA ha detto...

Certo che ce la farà!!! Si rialzerà e potrà nuovamente camminare!! Questa è la mia immaginazione ottimista.

Brava.

Squilibrato ha detto...

Ciao Pazza!! Il tuo nick mi piace sempre di più... forse per deformazione professionale? No, per deformazione cerebrale. Di sicuro.
Concordo con Alterata, anche secondo me, sboccerà dalla sua crisalide e le sue gambe ed il suo corpo prenderanno movimento come le sue braccia.

Dual ha detto...

Un post doc...bello!! Ma si risvegliera prima di Natale ne sono certo..

Follementepazza ha detto...

ho lasciato apposta il finale sospeso...per far muovere la fantasie degli altri...è sicuro che c'è la farà..in fondo si è risvegliata...
cmq grazie per i complimeti...
Grazie a voi di essere passati..;-)

stellavale ha detto...

L'ultima frase fa proprio per me.....

Silvia ha detto...

"ma si chiede se riuscirà a tornare a camminare...."

Come capisco questa domanda, come la capisco! Me lo domando anch'io, di continuo... dal momento che zoppico ancora...

;-)

NERO_CATRAME ha detto...

Bel blog complimenti.bel post allora ,dunque,calcolando che mamma ragno ai suoi cuccioli insegna il percorso sulla tela in cui non puoi rimanere attaccato per raggiungere la preda,direi che la tua protagonosta tornerà a camminare lasciando nella tela le sue paure.

Follementepazza ha detto...

wow...non credevo che qst post potesse attirare così tanto..

@stellavale:forza...se le gambe non funzionano si impara ad usare altro...io ho le gambe funzionanti...ma a volte non le so usare nel giusto modo..

@Silvia:anch'io zoppico ancora...infatti il mio nome significa donna zoppa..ahahaha..Claudia...puf..in realtà non zoppico seriamente ma il mio andamento è instabile...:-P

@NERO_CATRAME:grazie dei complimenti..e della visita...bella idea...quella di lasciare le paure nella tela...

Lorenzo ha detto...

ma il ragno tornerà e se la mangerà, oppure sarà lei a mangiare il ragno...
grazie per aver raccontato la storia della mia vita...
un bacio.

Follementepazza ha detto...

la storia della tua vita?!chi sei il ragno o lei?boh...ihihi...
cmq...grazie del bacio...e prego...
un affettuoso...ciau...:-)

Alias ha detto...

Hey! Hai cambiato foto. Ho copiato il tuo indirizzo e poi ho cancellato il messaggio, ok?
Un salutoni intergalattico.
Alias

UIFPW08 ha detto...

a volte le parole superano qualsiasi emozione, poi apro gli occhi e mi ritrovo a sognarti...

Veggie ha detto...

Anch'io credo che ce la farà... che si rialzerà... Anch'io mi sono posta quesa domanda molto a lungo, e ho pure disperato... ma vedo che forse, riuscire a muovere qualcosa è possibile... E se è possibile per me, allora è possibile anche per lei... E' possibile per tutti... tempo al tempo, un passo dopo l'altro... e la voglia di non mollare...

Follementepazza ha detto...

giusto Veggie...:)