venerdì 5 dicembre 2008

In ombra

E' notte..
Una notte di poche luci...
messa alla porta dall'esasperazione di una madre che non sa' come aiutare la figlia nei compiti
Nel buio e nella tristezza di non riuscire a fare quel che era un semplice compito,
seduta sul gradino davanti la porta,
con gli occhi pieni di lacrime...scalza..
un po' paurosa decide di smettere di piangere,
e allora volge il suo sguardo verso il giardino...inghiottito dal buio...
solo poche luci illuminano...qualche lampione...
ed ecco...un ombra attira lo sguardo della bambina...
cos'è?!...alla bambina sembra un ombra di una fata...
incredula stropiccia gli occhi..ma l'immagine sembra proprio l'ombra di una fata
con il cappello a cono e un vestito rigonfio...
un pò impaurita, ma anche curiosa vorrebbe andare in contro a quell'ombra
...ma è scalza...come fare?!..ormai è quasi decisa ad alzarsi ed andare verso quell'ombra..
anche scalza..
allora inizia ad alzarzi...
ma la porta alle sue spalle si apre...

é la mamma che la rifà rientrare.....

14 commenti:

Il negligente. ha detto...

Mi ricorda tanto quando da piccolo mia madre mi rincorreva per casa per fare i compiti, che amarezza a quell'età devi solo sognare con la fantasia e ti legano così... e quando smetti di fare i compiti devi andare a fare posto a chi i sogni te li stà rubano... che vita... :-)

Ciao!!!! Buona giornata!

stellavale ha detto...

io sogno troppo..

Follementepazza ha detto...

@il negligente:bè in qst post c'è un pò di mia esperianza personale...la bambina ero io...che mi riducevo sempre a non fare i compito come si deve..;-P...e anche nel vedere quell'ombra...o sogni non me li ruberà nessuno...ahahahaha...
ormai è sera quindi ti auguro una buonaserata

@ stellavale:anch'io sogno troppo anzi forse nel mio caso è meglio dire che dormo proprio...ihih...grazie di essere passata

Marco Crupi ha detto...

Concordo con il "negligente" ;D

Matthew ha detto...

Rimpiango i tempi quando mi inseguivano perchè mi rifiutavo di fare i compiti...

Follementepazza ha detto...

@Matthew:io più che altro rimpiango l'età,l'infanzia...molto meno le elementari...che solo il ricordo mi vengoni i brividi...va bè lascio perdere...
Buon sabato!!!

Lorenzo ha detto...

scalza...

Follementepazza ha detto...

Scusa Lorenzo...non ho capito cosa vuoi dire cn il commento...ih...:-P
per favore spiegami!
cmq grazie di essere passato di qui

Enigma ha detto...

sono ripetitiva a dirti: che bello!!però lo penso sul serio!^^

no, ti vengono i brividi a pensare alle elementari? per me quelli sono stati gli anni più belli!
ti auguro una buona serata!
un bacio e un abbraccio!

Follementepazza ha detto...

grazie enigma...ci sn delle motivazioni perchè le elementari non sn stati gli anni un pò più brutti..ma solo a livello scolastico..non mi va di scrivere qst motivazioni qua...ma al di fuori della scuola tutto ok...tranne per i miei che mi dovevono sopportare...ihih;-)
Auguro una buona serata anche a te un abbbraccione!!!

Veggie ha detto...

Sembra una bellissima favola... forse resa ancora più bella dal fatto che è intarsiata di realtà...
Vorrei tornare anch'io a quell'età... e avere una fatina al mio fianco...

Follementepazza ha detto...

Veggie...tu sei una fatina!!ihihih...scherzo...ma magari lo sei davvero...
forse una fatina, un angelo...o qlsiasi entità fantastica c'è e ci protegge sempre...solo che non la vediamo...boh...

Squilibrato ha detto...

Sono d'accordo con Il Negligente. Finiti di fare i compiti ti rubano il posto.

E si diventa grandi.

Follementepazza ha detto...

@ squilibrato:sinceramente....non lo sò...avrò finito i compiti? sarò diventata grande?...bho!
Cmq Buonanotte!